Il blog di psicoterapia del Dr. Rizzi

I “Gifted” sono quei bambini plusdotati che hanno doti intellettive superiori alla norma. Si pensa spesso che la definizione di alto potenziale cognitivo rimandi a qualcosa di positivo, ma sappiamo che nella quotidianità non è sempre così....

[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern"][vc_column][vc_column_text]Il bambino che soddisfa i desideri consci o inconsci dei genitori è un “bravo bambino”, ma quando egli si rifiuti di comportarsi sempre così ed esprima desideri autonomi, contrastanti con quelli dei genitori, viene definito egoista e insensibile....

La depressione è una patologia molto diffusa che deriva dalla combinazione di fattori che interagiscono tra loro e che varia da persona a persona....

Quando uno studioso non capisce bene qualcosa, o ciò che aveva capito diventa dentro di sé dissonante al punto che la teoria che nel corso di lunghi anni di studio ha appreso e applicato non corrisponde più a quello che lui sente, per cui nella...

L'aumentata incidenza delle malattie autoimmunitarie nell'attuale società e le non chiarite relazioni che esse hanno con lo stile di vita e l'esposizione a situazioni stressogene di varia natura, ci ha stimolato a proporre uno studio comparato per verificare se, intervenendo sull'origine dello stress, possa in...

Parafrasando Winnicott, non ho nulla da insegnare a chi è impegnato nel quotidiano disagio del vivere e si lambicca, giorno dopo giorno, a cercare una soluzione che sia la più adattiva possibile nella condizione in cui si trova, con le risorse che ha a disposizione...

Nel compiere questo studio sono stato stimolato dall’interesse che per me rivestono i sentimenti all’interno della relazione che si stabilisce fra il paziente e l’analista, durante l’intero corso del trattamento psicoanalitico. L’importanza che hanno i sentimenti che si sviluppano fra l’analista ed il proprio paziente...

La regolazione della stima e le patologie situazionali che emergono durante lo sviluppo dell’analisi è un argomento caro al dott. Luciano Rizzi. Il contributo che leggerete nasce da una raccolta di scritti datati 2011.  Patologie situazionali nella regolazione della stima Attualmente si possono individuare in maniera sempre più precisa...

Considerazioni introduttive. Ciò che mi ha stimolato a compiere questo studio è stato il bisogno di comprendere meglio un concetto, qual è quello dell’identificazione proiettiva, che di frequente si sente utilizzare nella descrizione clinica, senza tuttavia una precisa definizione e una chiara delimitazione nell’ambito della teoria...

<p style="color: #ffffff;">Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie del tuo browser o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.<p> Cookies

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi